EL BARÇA DE JOAN LAPORTA
La vida al margen del deporte (la hay)

Avatar de Usuario
Dejan Bodiroga 10
Mensajes: 42031
Registrado: 09 Sep 2002, 03:42

por Dejan Bodiroga 10 » 10 Jul 2004, 14:28

petar naumoski escribió:
Boibi 2 escribió:
JMV escribió:A veces pienso que o fichamos a Maradona, Pele, Cruyff........ no estamos contentos.

A mi parecer el Barcelona esta completando una plantilla muy respetable. Podriamos optar a tener un 11 genial como el del Madrid el año pasado o tener una gran plantilla. Yo de decanto por la ultima opcion.
Y los fichajes que esta haciendo el Barcelona creo que van en esa linia. Por supuesto no le hago ningun feo a que se fiche a Ballack, Etoo ...... pero no servirian de nada sin un equipo bien compactado.

En este sentido le doy la bienvenida a hombres como Sylvinho, Larsson o Giuly.

Se que hay gente que es por naturaleza esceptica, quiza yo sea demasiado optimista pero estoy muy ilusionado con el proyecto 2004/2005


Yo lo q veo es q hasta ahora tenemos una plantilla casi igual de desequilibrada q la del Madrid del año pasado pero sin ni la mitad de calidad q los galazticos. Así q podemos ir fichando medias puntas y mas medias puntas y fichar a jugadores de 30 i pico años q si no hay equilibrio no ganaremos nada. La impresión de imporvisación y de fichar lo primero q se te ocurre sin ver las reales necesidades del equipo a mi no me la quita nadie.

Hasta q no fichen un central y un medio trabajador yo seré pesimista por mucho q traigan a Etoo, Luis Fabiano, Baros o el q sea.

Por no hablar ya de q se han cargado media plantilla del año pasado y q puede q nos pasemos unos meses volviendo a buscar una formula q haga funcionar al equipo.


Supongo ke lo dirás por Larsson, ke a coste 0, estando fisicamente como una moto y ke hará un muy buen papel, estoy deseando ke empiece la liga para ke algunos se coman sus palabras :)


Esta bien que le tengas confianza...pero a ver si despues te vas a tener que comer tu las tuyas... :?

Yo veo a Saviola titular a fin de año...

Barça :campeon:
Imagen
La perfección defensiva. El Central

Avatar de Usuario
Penya 23
Mensajes: 16337
Registrado: 18 Abr 2002, 21:10

por Penya 23 » 10 Jul 2004, 14:32

Dejan Bodiroga 10 escribió:
petar naumoski escribió:
Boibi 2 escribió:
JMV escribió:A veces pienso que o fichamos a Maradona, Pele, Cruyff........ no estamos contentos.

A mi parecer el Barcelona esta completando una plantilla muy respetable. Podriamos optar a tener un 11 genial como el del Madrid el año pasado o tener una gran plantilla. Yo de decanto por la ultima opcion.
Y los fichajes que esta haciendo el Barcelona creo que van en esa linia. Por supuesto no le hago ningun feo a que se fiche a Ballack, Etoo ...... pero no servirian de nada sin un equipo bien compactado.

En este sentido le doy la bienvenida a hombres como Sylvinho, Larsson o Giuly.

Se que hay gente que es por naturaleza esceptica, quiza yo sea demasiado optimista pero estoy muy ilusionado con el proyecto 2004/2005


Yo lo q veo es q hasta ahora tenemos una plantilla casi igual de desequilibrada q la del Madrid del año pasado pero sin ni la mitad de calidad q los galazticos. Así q podemos ir fichando medias puntas y mas medias puntas y fichar a jugadores de 30 i pico años q si no hay equilibrio no ganaremos nada. La impresión de imporvisación y de fichar lo primero q se te ocurre sin ver las reales necesidades del equipo a mi no me la quita nadie.

Hasta q no fichen un central y un medio trabajador yo seré pesimista por mucho q traigan a Etoo, Luis Fabiano, Baros o el q sea.

Por no hablar ya de q se han cargado media plantilla del año pasado y q puede q nos pasemos unos meses volviendo a buscar una formula q haga funcionar al equipo.


Supongo ke lo dirás por Larsson, ke a coste 0, estando fisicamente como una moto y ke hará un muy buen papel, estoy deseando ke empiece la liga para ke algunos se coman sus palabras :)


Esta bien que le tengas confianza...pero a ver si despues te vas a tener que comer tu las tuyas... :?

Yo veo a Saviola titular a fin de año...

Barça :campeon:


Obviamente al principio no será titular, por culpa de su AMOR PATRIO a su Argentina, que le paga, of course, más que su Club, por supuestiiiiiiiiiiiiiisimo.

Que le den.

Avatar de Usuario
Dejan Bodiroga 10
Mensajes: 42031
Registrado: 09 Sep 2002, 03:42

por Dejan Bodiroga 10 » 10 Jul 2004, 14:45

Penya 23 escribió:Obviamente al principio no será titular, por culpa de su AMOR PATRIO a su Argentina, que le paga, of course, más que su Club, por supuestiiiiiiiiiiiiiisimo.

Que le den.


Mi no entender...

Tu crees que no se nacionaliza por eso? Yo hasta ahora he pensado que no lo habia hecho por el conflicto que hay con el millon y pico de euros... :?

Barça :campeon:
Imagen
La perfección defensiva. El Central

Avatar de Usuario
Penya 23
Mensajes: 16337
Registrado: 18 Abr 2002, 21:10

por Penya 23 » 10 Jul 2004, 14:46

Dejan Bodiroga 10 escribió:
Penya 23 escribió:Obviamente al principio no será titular, por culpa de su AMOR PATRIO a su Argentina, que le paga, of course, más que su Club, por supuestiiiiiiiiiiiiiisimo.

Que le den.


Mi no entender...

Tu crees que no se nacionaliza por eso? Yo hasta ahora he pensado que no lo habia hecho por el conflicto que hay con el millon y pico de euros... :?

Barça :campeon:


Donde hablo de la nacionalización?

En fins... :mrgreen:

Avatar de Usuario
Dejan Bodiroga 10
Mensajes: 42031
Registrado: 09 Sep 2002, 03:42

por Dejan Bodiroga 10 » 10 Jul 2004, 14:52

Penya 23 escribió:
Dejan Bodiroga 10 escribió:
Penya 23 escribió:Obviamente al principio no será titular, por culpa de su AMOR PATRIO a su Argentina, que le paga, of course, más que su Club, por supuestiiiiiiiiiiiiiisimo.

Que le den.


Mi no entender...

Tu crees que no se nacionaliza por eso? Yo hasta ahora he pensado que no lo habia hecho por el conflicto que hay con el millon y pico de euros... :?

Barça :campeon:


Donde hablo de la nacionalización?

En fins... :mrgreen:


Guay... hablas de la Copa America y Juegos Olimpicos... :oops: :mrgreen:

Es que como siempre hablamos de lo mismo con Saviola... :oops: :P

Barça :campeon:
Imagen
La perfección defensiva. El Central

Norbe
Mensajes: 2
Registrado: 10 Jul 2004, 14:07

por Norbe » 10 Jul 2004, 14:56

:botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :bo :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: tar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar: :botar:

Avatar de Usuario
Krpvksprv
Mensajes: 18918
Registrado: 19 May 2002, 01:55

por Krpvksprv » 10 Jul 2004, 15:00

Yo tengo un nombre para sustituir a Davids, nos saldría grátis, solo tiene un inconveniente, es extracomunitario. Fabio Rochemback, si consiguiera un pasaporte comunitario, no me gastaba ni un duro en un susituto para Davids, este lo puede hacer muy bien.
"El dinero, no da la felicidad. Yo ahora tengo 50 millones de dólares, pero cuando tenía 48, ya era feliz." Arnold Schwartzenegger.

¿Quién está conectado?

Usuarios navegando por este Foro: DarkVision, enrico_bilbao y 38 invitados

Fecha actual 14 Jul 2020, 10:11